Eventi

BASTA CHE SIATE GIOVANI PERCHE’ IO VI AMI ASSAI

FESTIVAL TEATRALE
“BASTA CHE SIATE GIOVANI PERCHE’ IO VI AMI ASSAI”
E
CONCORSO TEATRALE GABRIELE ACCOMAZZO

Locandina evento

Pieghevole fronte retro

Il Comune di Castelnuovo don Bosco, con l’organizzazione operativa dell’Associazione Arte e Tecnica e la collaborazione  dell’Associazione Culturale Parthenos di Buttigliera d’Asti, della Pro Loco do Castelnuovo don Bosco e delle cantine Terre dei Santi, sotto la direzione artistica di Mario Nosengo e Marco Viecca, organizza un concorso per stimolare la vena artistica dei giovani tra i 18 e i 35 anni nell’ambito del festival teatrale “Basta che siate giovani perché io vi ami assai – le forme teatrali di San Giovanni Bosco 2013”.
Il festival, alla sua 1° edizione, si terrà dal 27 al 29 settembre 2013 nel Comune di Castelnuovo don Bosco e nasce con l’obiettivo di preparare la comunità territoriale del castelnovese  e dell’astigiano ai festeggiamenti per il bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco che avranno luogo nel 2015.
La vocazione di questo evento è spiccatamente rivolta ai giovani, sia come artisti, categoria molto amata da San Giovanni Bosco, che come spettatori, proponendo un’offerta di spettacoli ed eventi collaterali destinati ad un pubblico di tutte le età (il calendario verrà annunciato a inizio settembre).
Fedele a questa linea di pensiero, il festival promuove un concorso teatrale dedicato al giovane attore esordiente Gabriele Accomazzo, scomparso nel 2006, il concorso si terrà il giorno 29 settembre 2013 presso il Parco Commerciale Magnone di Castelnuovo don Bosco, con inizio alle ore 18,30.
I partecipanti saranno giudicati da una giuria composta da operatori teatrali, giornalisti e pubblico.
I candidati devono presentare la loro richiesta di partecipazione entro e non oltre il 15 settembre 2013, inviando all’ente organizzatore, Associazione Arte & Tecnica all’indirizzo e-mail segreteria@arte-e-tecnica.it, una scheda di presentazione non più lunga di due cartelle, curriculum vitae del candidato, foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali con riferimento alla legge più recente.
I 10 candidati selezionati per la fase finale riceveranno comunicazione via mail e telefonicamente dell’avvenuta selezione entro il 20 settembre 2013. Al primo classificato della fase finale del concorso i genitori di Gabriele Accomazzo consegneranno un premio in denaro pari 500 euro.   
Viene data inoltre la garanzia di partecipazione all’allestimento di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare per la regia del Prof. Ottavio Coffano dell’Accademia Albertina di Torino. Così, anche al secondo classificato.

Il festival è organizzato da
ARTE E TECNICA, COMUNE DI CASTELNUOVO DON BOSCO, PARTHENOS E PROLOCO

 

Il festival e il concorso sono realizzati con

Il contributo di
FONDAZIONE CRT

La sponsorizzazione di
AEC SOLUZIONI, CARETEK, E-GLUE, ETICA, FARMACIA SANT’ERALDO, ITACA, MOD.EN, NOUS, PENTASOFT

La collaborazione e il sostegno di
PARCO COMMERCIALE MAGNONE, STONE ICE e i commercianti del Parco Commerciale, CANTINA TERRE DEI SANTI
polo universitario

Il patrocinio di
ASSOCIAZIONE EX ALLIEVI LICEO CLASSICO STATALE VITTORIO ALFIERI TORINO, FONDAZIONE FARO ONLUS, FONDAZIONE GIOVANNI GORIA

Per maggiori informazioni: 0141/31383- 392/0890423 - 320/0972091 

 

Modalità di parteipazione

 

Festival teatrale
Basta che siate giovani perché io vi ami assai 2013

CONCORSO TEATRALE GABRIELE ACCOMAZZO

http://concorsoteatrale.gabrieleaccomazzo.it

Titolare organizzatore: Comune di Castelnuovo don Bosco
Organizzazione esecutiva: Associazione Arte e Tecnica (AT),
Collaborazione: Associazione Culturale Parthenos (Buttigliera d’Asti)
Collaborazione: Pro Loco di Castelnuovo don Bosco
Direzione artistica: Mario Nosengo e Marco Viecca

Il festival teatrale Basta che siate giovani perché io vi ami assai – le forme teatrali di San Giovanni Bosco 2013 - 1° edizione, nasce con l’obiettivo di preparare la comunità territoriale del castelnovese  e dell’astigiano ai festeggiamenti per il bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco che avranno luogo nel 2015.

La vocazione del festival è spiccatamente rivolta ai giovani, intesi come giovani interpreti, categoria molto amata da San Giovanni Bosco, e come giovani spettatori, proponendo un’offerta di spettacoli ed eventi collaterali destinati ad un pubblico di tutte le età.

Fedele a questa linea di pensiero, il festival promuove, per questa prima edizione e nell’intendimento dell’organizzazione per quelle a seguire, un concorso teatrale dedicato al giovane attore esordiente Gabriele Accomazzo, tragicamente scomparso nel 2006.

I partecipanti saranno giudicati da una giuria composta da operatori teatrali, giornalisti e pubblico.

 

Requisiti di partecipazione

  1. Il concorso è rivolto a giovani interpreti dai 18 ai 35 anni compiuti.
  2. Sono ammessi interpreti singoli che presentano un monologo o un dialogo con assistente (per assistente si intende un altro interprete maggiorenne senza limiti d’età, funzionale alla rappresentazione, ma non partecipante al giudizio della commissione, e non avente diritto al premio finale) non più lungo di 10 minuti. Sono ammessi elementi scenografici e di arredo molto leggeri, trasportati e posizionati dai partecipanti, con tempi di montaggio e smontaggio immediati. E’ previsto un gazebo camerino.
  3. E’ possibile presentare l’estratto di un testo teatrale di qualsiasi drammaturgia senza limiti di epoca, nazionalità e lingua d’origine, purché il testo in oggetto sia in italiano o supportato dalla proiezione di sottotitoli in italiano a cura del partecipante, e non preveda limitazioni o blocchi da parte dell’autore, degli aventi diritto, di editori o terze parti a pieno titolo coinvolte. Si invitano dunque i partecipanti ad assicurarsi preventivamente che il testo sia libero, anche se protetto, onde evitare problemi per l’ottenimento del permesso di rappresentazione SIAE.

 

Modalità di partecipazione

  1. Il concorso avrà luogo nel comune di Castelnuovo don Bosco il giorno

      29 settembre 2013.

  1. Saranno ammessi alla fase finale del concorso di fronte al pubblico il giorno 29 settembre 2013 n°10 candidati che saranno precedentemente selezionati sulla base di una documentazione di presentazione.

I candidati devono presentare la loro richiesta di partecipazione entro e non oltre il 15 settembre 2013, inviando all’ente organizzatore, Associazione Arte & Tecnica all’indirizzo e-mail: segreteria@arte-e-tecnica.it, una scheda di presentazione non più lunga di due cartelle, curriculum vitae del candidato, foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali con riferimento alla legge più recente (si fa presente che tutta la documentazione inviata sarà trattata dal titolare del trattamento dei dati personali nel rispetto della vigente normativa al solo scopo del procedimento burocratico relativo al concorso in oggetto e che nessun dato o immagine verrà ceduto a terze parti non coinvolte nello stesso procedimento burocratico strettamente connesso al concorso. Si fa presente inoltre che i dati personali o le immagini non verranno pubblicate su alcun sito internet, social forum, blog o altre piattaforme appartenenti alle nuove tecnologie e non verranno inviate attraverso mezzi multimediali, e-mail o altri mezzi di comunicazione se non a terze parti direttamente coinvolte nel procedimento burocratico del concorso. Naturalmente potranno essere ripresi in video, pubblicati su manifesti, locandine, programmi di sala, giornali o siti internet istituzionali i nomi dei 10 partecipanti alla fase finale del concorso, dietro liberatoria che verrà fatta precedentemente firmare). Si fa presente che le documentazioni di presentazione incomplete o mancanti di alcune parti, soprattutto non corredate di autorizzazione al trattamento dei dati personali non saranno prese in considerazione, cestinate e immediatamente cancellate dal procedimento elettronico di selezione).

  1. I 10 candidati selezionati per la fase finale riceveranno comunicazione via mail e telefonicamente dell’avvenuta selezione entro il 20 settembre 2013.
  2. Le spese relative alla SIAE saranno a carico dell’organizzazione, mentre le spese di agibilità a carico dei partecipanti.
  3. Al primo classificato della fase finale del concorso i genitori di Gabriele Accomazzo consegneranno un premio di € 500,00 (cinquecento,00).  Viene data inoltre la garanzia di partecipazione all’allestimento di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare per la regia del Prof. Ottavio Coffano, nell’allestimento dell’associazione culturale Arte e Tecnica. Al secondo classificato la garanzia di partecipazione all’allestimento di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare con l’adattamento e la regia del Prof. Ottavio Coffano, professore presso l’Accademia Albertina di Torino, nell’allestimento dell’associazione culturale Arte e Tecnica.
  4. Si specifica che i partecipanti della fase finale del concorso dovranno provvedere a loro spese per il viaggio, pasti ed eventuali pernottamenti.

 

Gabriele aveva vent’anni, aveva appena completato il primo anno di Farmacia con successo, ma la sua grande passione era il teatro …..
l’agiatezza, i negozi eleganti, quelle cose un po’ vacue che, sorridendo con malcelata, anzi sottolineata, superiorità, gli piacevano, appagavano la parte raffinata, aristocratica del suo io… ma il teatro era il meraviglioso mondo del “come sé”, le infinite possibilità di sperimentare l’altro da sé, la possibilità di smettere di presentare se stesso, che comporta necessariamente un riconoscimento e un’accettazione. Accettazione…. che per Gabriele era così difficile.

  

Per ulteriori informazioni
Associazione Culturale Arte e Tecnica, Asti
segreteria@arte-e-tecnica.it
tel 0141/31383- 392/0890423 - 320/0972091 

ufficio stampa
Alexander Macinante
macinante@libero.it
tel 320/7916810